TemporAlert: una app di Arpa e CSP sugli “eventi estremi”

TemporAlert: una app di Arpa e CSP sugli “eventi estremi”
8 luglio 2015 redazione

Caldo, cielo sereno. Poi… un tuono. I temporali, soprattutto in estate, sono contraddistinti da una notevole rapidità di sviluppo. Non di rado, infatti, può capitare che al mattino il cielo sia sereno o comunque soleggiato, ma dalle ore centrali si sviluppino rapidamente le nubi tipiche dei temporali, i cumulonembi, che in poche ore possono portare intense precipitazioni, anche sotto forma di grandine, fulminazioni e forti raffiche di vento.

Come possiamo cercare di conoscere in anticipo il potenziale sviluppo di un sistema temporalesco, e riuscire a mettere in atto tutte le azioni di auto-protezione  come evitare attività all’aperto, chiudere porte e finestre di casa, evitare di metterci in viaggio? .

Dalla collaborazione tra Arpa Piemonte e CSP, è nata una App dedicata ai temporali, che, grazie ai radar meteorologici distribuiti sul territorio, fornisce indicazioni visuali e georeferenziate sulle condizioni meteorologiche  e sugli eventi estremi in corso e previsti sul Piemonte.

Un sistema di geo-referenziazione permette di inserire la località scelta, visualizzando su una mappa interattiva la situazione meteo, circoscritta con una immagine ellittica che fornisce anche indicazioni sulla direzione del fenomeno.

Tre colori indicano i gradi di intensità: giallo se moderato, arancio se intenso, rosso se molto intenso.

Un sistema di notifica, invia un messaggio all’utente qualora nell’area indicata siano previsti o in corso fenomeni temporaleschi. Una soluzione che garantisce piena affidabilità funzionale della app senza che sia necessario aprirla o consultarla direttamente.

L’app, scaricabile gratuitamente sul canale Arpa di Google Play, è sviluppata per piattaforma Android.